nolliarchitecture | Auditorium Giovanni Arvedi

Auditorium Giovanni Arvedi

Type: commission

Client: Fondazione Arvedi-Bruschini

Location: Cremona Italy

Status: realized 2013

Team composition:

Arkpabi (partner in charge)

Nagata Acoustics (consultant)

arch. Davide Andrea Nolli (project leader)

Personal tasks: concept, 2D drawings, 3D modelling, rendering, graphic design, schemes, postproduction, municipality practices

L’auditorium, pensato come forma di espressione della bellezza degli strumenti, nasce per rappresentare la grande tradizione musicale, ma vuole anche confrontarsi con il futuro della musica. Il risultato è un progetto fluido, fatto di volumi morbidi, linee sinuose che si rincorrono e disegnano una grande scultura organica che esprime il propagarsi delle onde sonore. La particolare architettura della sala regala un’ultima suggestione: il palco è al centro della scena, il pubblico ‘avvolge’ i musicisti, il dialogo che si crea tra spettatori ed esecutori produce un forte impatto emozionale e consente di vivere una esperienza nuova che va oltre il concetto classico di concerto. L’architettura è fatta per emozionare, ma sarà l’acustica studiata dall’ingegnere Yasuhisa Toyota il vero punto di forza dell’auditorium il quale raggiungerà un livello di perfezione che ne consentirà anche l’utilizzo come sala di incisione.